Cartoline da Firenze

Ci rivediamo a giugno 2024

 

È il momento di rendere la tua esperienza di viaggio ancora più affascinante. Per questo a partire dal 4 dicembre 2023, Palazzo Montebello resterà chiuso per rifarsi il look.

Riaprirà le porte il 31 maggio 2024 ospitandoti con lo stile elegante e curato che qui è consuetudine, all’interno di spazi nuovi e ancora più accoglienti, intimi, piacevoli.

Nell’attesa di ritrovarti nel cuore di Firenze, ti auguriamo buon viaggio verso nuove e meravigliose destinazioni, come i nostri due alberghi: Palazzo Barocci – Venezia Canal Grande e Chalgrin Boutique Hotel – Parigi Arc de Triomphe.

Un luogo per rinascere, ogni volta

 

Tra ville e corti del centro fiorentino, sospeso sul Lungarno e attraversato da secoli di storia, sorge Palazzo Montebello.

Un edificio in cui diverse epoche e strutture architettoniche si incontrano. Qui, la città si mostra in tutta la sua bellezza, in quei luoghi conosciuti da tutti come la Culla del Rinascimento.

Qui ogni arrivo, è una nuova partenza.

 

Palazzo Montebello vanta una posizione centrale e particolarmente comoda da raggiungere in treno e in automobile.

Per beneficiare sin dal primo istante in città di tutti i comfort dell’albergo, è possibile richiedere un trasferimento privato e diretto dall’aeroporto.

Saremo felici di ricevervi, accompagnarvi e consigliarvi durante il vostro soggiorno in città.

/

Ospiti nella città dei più grandi

Soggiornare a Palazzo Montebello è un’esperienza di riscoperta continua che nasce all’interno dell’albergo, nelle camere finemente arredate e all’ombra della gronda fiorentina, si sprigiona all’esterno, tra il tempietto neoclassico, attraverso il loggiato di colonne tuscaniche e oltre l’elegante giardino fiorito, per diventare la tua porta d’ingresso privilegiata al cuore della città.

Vista sul Rinascimento

Se Firenze non ha bisogno di presentazioni, Firenze da Palazzo Montebello è pura attrazione.

È sufficiente fare pochi passi per immergersi nel Centro Storico della città, concedersi acquisti in antiche concerie fiorentine, seguire le onde dell’Arno e sorprendersi di ogni singola passeggiata, perennemente impreziosita da alcune tra le opere e i monumenti più importanti al mondo.

Play